Uso di campi dati propri negli elenchi di destinatari

È possibile aggiungere fino a 45 campi personalizzati nei gruppi di destinatari. Dopo aver creato i nuovi campi, è possibile riempirli di dati manualmente o tramite importazione.

  1. Fare clic su Campi all'interno dell'elenco sotto Impostazioni.
    Qui si possono vedere tutti i campi memorizzati, ordinati per campi elenco e campi elenco incrociato. In generale, si consiglia di utilizzare sempre i campi a elenco incrociato; ulteriori informazioni sono disponibili qui.

  2. Per aggiungere un campo, fare clic su Nuovo campo e inserire il nome del campo.

Inoltre, è necessario determinare il tipo di campo. Questo è importante affinché in seguito i potenziali campi data e numero possano essere utilizzati correttamente all'interno del sistema (vedere Segmentazione. Sono disponibili i seguenti tipi di campo:

Testo Per campi di testo semplici come nome e cognome
Numero Per i campi numerici speciali come i codici postali, i numeri di voucher
Saluto Necessario per un saluto personalizzato
Data Per informazioni su date speciali come il compleanno

Inoltre, sono disponibili le seguenti opzioni:

Testo online Questa funzione è destinata a un valore alternativo fisso nella vista online
Elenco incrociato Campi che devono essere applicati a tutte le liste. Questo è necessario se, ad esempio, si vuole scrivere a diverse liste e personalizzarle negli invii (maggiori informazioni qui).

Indicazioni importanti:

  1. i campi locali non possono essere convertiti in campi di elenchi trasversali. In questo caso devi creare completamente da zero i campi e trasferire i dati in questi campi tramite un'importazione.
  2. Assicurati che le denominazioni dei campi non risultino doppie (quindi per es. nome come campo elenco e anche come campo trasversale per elenchi). Evita la duplicazione con concetti inglesi, come "Firstname" e "Nome". Deve esistere soltanto uno di questi campi.
  3. Cancellando campi nella gestione dei campi, perderai tutti i dati salvati di tutti i destinatari di questo campo.
  4. Consigliamo generalmente di gestire sempre campi trasversali per elenchi.
  5. Tieni conto che nei rispettivi campi possono essere salvati max. 255 caratteri fisici.
  6. I campi non possono avere lo stesso nome dei nostri campi di sistema. Essi sono: "email", "id", "registered", "activated", "deactivated", "pool_id", "imported", "bounced", "bounce", "active", "source", "unsubscribe", "userid", "filter", "group_id", "blacklist", "tags" e "crtags".